lunedì 15 aprile 2013

Rifatte senza glutine: sfincione palermitano

E da oggi comincia una nuova avventura... Quella con le rifatte senza glutine. Mi sono appassionata all'argomento "senza glutine" durante l'MTChallenge di Febbraio. Regina di quel mese è stata la red velvet senza glutine di Stefania e adesso inizio la mia avventura con le rifatte proprio con una sua ricetta. Uno degli obiettivi di questo appuntamento è quello di "dimostrare che le ricette senza glutine sono buone e gustose esattamente con le altre". E come dargli torto? Questo sfincione è assolutamente godurioso... Non ho mai mangiato quello originale, ma questa versione blasfema (come dice Stefania) e senza glutine è davvero eccezionale e non solo per il profumino che invade casa. Non potevo desiderare un inizio migliore...
Attenzione! Se preparate questo sfincione per un celiaco dovrete seguire degli accorgimenti per evitare ogni tipo di contaminazione e controllare che tutti gli ingredienti che usate siano presenti sul prontuario AIC, o abbiano il simbolo della spiga sbarrata o riportino la dicitura SENZA GLUTINE.
Sfincione palermitano
Ingredienti per 4 persone:
Per la base: 
  • 450 gr di latte
  • 400 gr di farina di riso sottilissima (altrimenti il sapore non è buono)
  • 350 gr di maizena
  • 60 gr di burro
  • 40 gr di lievito di birra fresco
  • 15 gr di sale
  • olio extravergine di oliva
Per il condimento:

  • 600 gr di polpa di pomodoro (pomodori pelati nella ricetta originale)
  • 300 gr di cipolla
  • 50 gr di farina di mais tostata per impanatura (o pangrattato)
  • 4 filetti di alici
  • grana grattugiato
  • olio extravergine di oliva
  • origano
  • sale
Setacciate insieme le due farine, sciogliete il burro a bagnomaria (o al microonde) e mescolate insieme. Sciogliete bene il lievito nel latte tiepido e aggiungetelo all'impasto. Lavorate fino a raggiungere una consistenza compatta, ma morbida. Aggiungete il sale e mescolate bene. Formate una palla con l'impasto e lasciatelo riposare un'ora e mezza al caldo. Nel frattempo preparate il condimento: tagliate a fettine la cipolla e fatela soffriggere con l'olio, aggiungete il pomodoro, salate e fate cuocere per 20 minuti. Mettete da parte e fate raffreddare. Quando l'impasto sarà raddoppiato riprendetelo e stendetelo in una teglia, di 35x25 cm, leggermente unta d'olio. Conditelo con il pomodoro, spolverizzate con abbondante grana, un pò di origano e condite con le acciughe spezzettate. Lasciate riposare di nuovo per 40 minuti, coperto con della pellicola. Trascorsi i 40 minuti, fate tostare la farina di mais con un pò di olio ed un pizzico di sale, quindi distribuitela sull'impasto. Infornate nel forno già caldo a 200° per 20 minuti. Bon appétit!
Con questa ricetta partecipo all'iniziativa "Rifatte senza glutine"
E vi aspetto il 15 maggio con la TORTA AMARETTO di Gaia

Vi ricordo che questo mese il mio blog ospita il "The recipe-tionist" di Flavia. Avete tempo fino al 25 aprile: scegliete, copiate e postate una mia ricetta... Vi aspetto!

25 commenti:

  1. molto bello questo sfincione

    grazie per esserti Rifatta così bene :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Troppo buone... :D In realtà le foto lasciano (molto) a desiderare!

      Elimina
  2. Bellissimo! Grazie per esserti addentrata nella cucina con un piatto senza glutine!
    Piacere di conoscerti e Saluti Jé

    RispondiElimina
  3. Che bello trovarti tra le rifatte, anch'io ho iniziato a partecipare da qualche mese, lo trovo molto interessante e si impara parecchio... sai che ho pronto la tua ricetta per the recipetionist... a giorni la pubblicherò!un bacione grande!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Elena, sono sicura che imparerò parecchio! E non vedo l'ora di vedere la ricetta che hai scelto... Un bacione, Sarah

      Elimina
  4. Mi sento emozionantissima! Ti ringrazio per la sensibilità e per aver deciso di darmi fiducia :)
    Ti è venuto perfetto! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Stefania, spero di riuscire a dare un piccolo contributo alla vostra causa...

      Elimina
  5. A me le tue foto piacciono come mi piace tanto la tua versione! Alla prossima ♥

    RispondiElimina
  6. che bello anche io ho partecipato per la prima volta...il tuo sfincione è venuto davvero spettacolare :)

    RispondiElimina
  7. Sono felice di averti fra noi :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Anna Lisa! Mi piace il vostro progetto e spero di riuscire a darvi una mano!

      Elimina
  8. Anche senza glutine, mi sembra molto invitante!
    E a quest'ora ci starebbe proprio bene.

    Anna Luisa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anna Luisa, non so come sia quello glutinoso, ma questo è davvero ottimo!

      Elimina
  9. Viene fame solo a guardarlo!!!! Bravissima!! Benvenuta Sarah! :)

    RispondiElimina
  10. Ciao Sarah, ecco la ricetta n.2
    http://arbanelladibasilico.blogspot.it/2013/04/un-soffice-ciambellone-per-iniziare.html
    Prima o poi mi deciderò anch'io a provare a cucinare senza glutine, è una bella sfida! Bacione a presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Carla, domani mattina passo... Adesso il sonno incombe... :D

      Elimina
  11. una vera bontà questo sfincione!

    RispondiElimina
  12. ma che bello il tuo blog e che bontà...
    Mi sono unita ai tuoi sostenitori così ti avrò sempre a portata di click.
    Ti aspetto da me...

    http://assaggi-incucina.blogspot.it/

    RispondiElimina
  13. Ciao Sarah, ecco la mia...ops, volevo dire, la tua ricetta ;-)
    http://www.murzillosaporito.com/post/2013/04/19/Fishburger-di-haddock.aspx
    Buon week end

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...